BL005S – Esperto in applicazione dei CAM (criteri ambientali minimi) nel settore edile

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

COD: BL005S Categoria:

Descrizione

Il Decreto 11 ottobre 2017 definisce i Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici. L’allegato 2 identifica quale criterio premiante l’ottenimento della qualifica di “professionista esperto sugli aspetti energetici ed ambientali degli edifici, certificato da un organismo di valutazione della conformità secondo la norma internazionale ISO/IEC 17024”.

Il corso sarà erogato in modalità e-learning tramite una piattaforma online e si propone di fornire al personale impiegato in cantiere una formazione di base al fine di assicurare un’adeguata gestione ambientale dello stesso.

 

Sede di svolgimento online
Durata (ore totali) 8 ore
Titolo rilasciato Attestato di frequenza
Quota di partecipazione € 120,00
Modalità di pagamento Bonifico bancario, Carta di credito, Paypal 

Programma

GESTIONE DELL’ACQUA
Descrizione di “scarico” rilevante e distinzione dello “scarico” di acque dal “rifiuto”;
Conseguenze dall’applicazione del regime degli “scarichi” e dei “rifiuti” per il preposto;
Esame di casi concreti di gestione di scarichi inquinanti in cantiere;
La corretta gestione dei bagni chimici di cantiere;
Sanzioni per la non corretta gestione degli scarichi prodotti dal cantiere.

GESTIONE DEI RIFIUTI
Individuazione del soggetto produttore di rifiuti in ambito di cantiere mobile
La gestione di particolari rifiuti: oli usati, sostanze pericolose, amianto;
La gestione delle Terre e Rocce da scavo in escludibilità dal regime rifiuti “sottoprodotto” Legge 98/2013 art. 41/bis; Descrizione e valutazione degli oneri e delle responsabilità che gravano sul produttore di rifiuti in ambito di cantiere temporaneo o mobile.

EMISSIONI ACUSTICHE DI CANTIERE
Emissioni acustiche, deroghe acustiche di cantiere, la gestione del rumore in cantiere da parte del preposto;
Obblighi di autorizzazione per la gestione del rumore di cantiere;
Casi concreti per i preposti di gestione di rumori inquinanti in cantiere;
Descrizione dell’iter da seguire per la gestione del rumore prodotto dal cantiere;
Descrizione delle sanzioni e delle responsabilità dei soggetti che intervengono nella vita del cantiere” rumoroso”.

Destinatari

Il corso è destinato agli operatori di cantiere, ai preposti e in generale a tutti coloro che sono responsabili della sicurezza nel settore edile.

Termini e condizioni

  • i corsi sono organizzati sulla piattaforma online di Sicurform Italia.
  • per i corsi svolti con modalità in VideoConferenza, le iscrizioni vengono accettate fino a tre giorni prima dell’inizio dei corsi, fermo restando la disponibilità dei posti. Essendo limitato il numero dei partecipanti per classe, le iscrizioni verranno accettate secondo l’ordine cronologico di arrivo.
  • per i corsi svolti con modalità E-Learning le iscrizioni vengono accettate fino a cinque giorni prima dell’inizio dei corsi
  • conferma dell’iscrizione: due giorni prima dell’inizio del corso, gli iscritti riceveranno via fax, via e-mail o telefonicamente, la conferma di partecipazione. Se il giorno prima della data di inizio del corso non fosse pervenuta conferma si prega di contattarci al n. 0874/493750 per verificare la registrazione.
  • disdetta dell’iscrizione: eventuali sostituzioni possono essere effettuate, purché prima dell’inizio del corso.
  • eventuali rinunce devono pervenire per iscritto almeno 5 giorni prima dell’inizio del corso.
  • se sopraggiungono impedimenti alla continuazione di un corso già iniziato, il partecipante sarà tenuto comunque al pagamento totale del corso salvo poter recuperare le giornate perse.
  • rinvio e cancellazione: Sicurform Italia si riserva il diritto di annullare o modificare la data di svolgimento di un corso in qualsiasi momento. In tal caso la quota di partecipazione già pervenuta sarà interamente restituita. Resta espressamente esclusa qualsiasi forma di risarcimento a favore del Cliente da parte della Sicurform Italia.
  • il corso sarà avviato solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti stabilito dalla direzione pari a 12.
  • pagamento: l’accesso al corso è subordinato all’avvenuto pagamento della quota di iscrizione.